“Lentamente muore chi non viaggia,
chi non legge, chi non ascolta musica, chi non trova grazia in se stesso.”
Ricardo Eliécer Neftalí Reyes Basoalto (Parral, 12 luglio 1904 – Santiago del Cile, 23 settembre 1973), è stato un poeta, diplomatico e politico cileno, considerato una delle più importanti figure della letteratura latino-americana del Novecento. Scelse lo pseudonimo di Pablo Neruda, in onore dello scrittore e poeta ceco Jan Neruda. Definito “il più grande poeta del XX secolo, è stato insignito nel 1971 del Premio Nobel per la letteratura. Ha anche ricoperto per il proprio Paese incarichi di primo piano, diplomatici e politici, come quello di Senatore, la sua candidatura a Presidente del Cile nel 1970. Morì in un ospedale di Santiago nel 1973. La poetica di Neruda spazia dal realismo al surrealismo; la sua ispirazione più profonda però non viene mai messa in ombra, egli esprime un concetto romantico e drammatico della vita, amante delle piccole cose e della sua terra e in rivolta con le convenzioni. Il tema dell’amore per la vita si accompagna all’indagine sulla morte e sull’esistenza, alla ricerca di una libertà assoluta. L’argomento principale della sua poesia resta l’amore: verso l’esistenza, verso la donna amata, verso il suo Paese, l’umanità, la natura, le piante, il cibo e gli animali, tutto ciò che suscita un sentimento di connessione e felicità nell’uomo. “Potranno tagliare tutti i fiori, ma non fermeranno mai la primavera”. “Potranno tagliare tutti i fiori , ma non fermeranno mai la primavera” è una frase, un concetto, un ideale. Se ci soffermassimo tutti per un minuto a riflettere come una così semplice frase racchiuda un’esagerata forza intellettiva , capiremmo che la certezza siamo noi con le nostre potenzialità . Siamo la primavera e come essa non cesserà di essere per mancanza di fiori, noi non cesseremo di essere davanti agli ostacoli della vita.
La connessione con l’esterno che esprime Neruda nei suoi scritti si trova dentro di noi. E’ la forza di decidere, di scegliere e di raggiungere gli obbiettivi prefissati.
Ciò che trasmette la scrittura di Neruda è un coinvolgimento emozionale, un ‘acuta sensazione di pace e una particolare eleganza di linguaggio. Rilassarsi con una buona lettura ,a volte, può cambiare e aiutare lo sviluppo di un intero processo. Talvolta perdendosi nelle opere e nel vissuto di qualcun altro ( scrittori , …) potremmo scoprire nuovi orizzonti e ampliare le nostre vedute. Scoprire nuova energia da impiegare nella quotidianità professionale e di vita. Business Plane Logistics augura un buon inizio settimana ricco di positività, energia e ricco di rinnovamento. Il nostro team è disponibile 24/7 a supporto di ogni eventuale urgenza nei processi logistici e per spedizioni in giro per il mondo.